a                                       

                                                                                                                                           
     INIETTORI                                                 a                                                                                                                                                                

   a                                           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a

a

a

a

a

a

aA

aA

AA

                                               CONTROLLO RESISTIVO

            1) Munirsi di multimetro selezionato per la misura di resistenza (ohm).

            2) Portare i puntali del multimetro ai terminali dell'iniettore.

            3) Confrontare i valori rilevati con i valori della tabella.

A

                                           TABELLA VALORI  RESISTIVI

            L-LE-LE2-LU-LH JETRONIC = 2-5 ohm

            (resistenza montata in serie al cablaggio 10 ohm)

            LE3 JETRONIC = 14-18 ohm

            IAW                   = 2-4 ohm                                disegno

            IAW2                 = 14-16 ohm

            MOTRONIC      = 2-4 ohm

            MOTRONIC2    = 15-18 ohm

            RENIX               = 2-4 ohm

            SIMTEC            = 28-30 ohm

A

                              PER MOTIVI DI SICUREZZA E PREFERIBILE ESEGUIRE I CONTROLLI
                            DI APERTURA E GOCCIOLAMENTO SU UN BANCO PROVA INIETTORI

A

                                       CONTROLLO FUNZIONALE PILOTA

A

      1) Collegare il puntale dell'oscilloscopio ad un terminale dell'iniettore 
          in prova.

      2) collegare il puntale di massa sulla massa motore.

      3) Settare la divisione dei tempi e la scala della tensione tenendo conto
          didover rilevare un segnale di 12volt con una apertura che pu variare
          da 2-9ms

         

      4) Avviare il motore e osservare la traccia.

      5) Portare il motore a 3000giri e controllare che l'impulso di apertura
          aumenti.

          (si allarga) per poi stabilizzarsi a regime di giri stabile.

     6) Chiudere rapidamente la farfalla e controllare che non ci sia pi
          l'impulso di apertura (linea retta continua)(cut-off).
 

     7) Per i sistemi di iniezione senza componenti di arricchimento a freddo
          (iniettore di arr.)  controllare   che   il  tempo  di  iniezione  diminuisca
         all'aumentare della temperatura  motore  partendo  da un avviamento
         a motore freddo.

     8) I valori da rilevare ad un regime di minimo devono essere compresi tra i 
          (1,5-2,5ms)
a farfalla completamente aperta tra i (8-8,5ms).